Roberto Penta

Pianoforte principale

sede di docenza: Modena e Carpi

Nato nel 1979, ha studiato Pianoforte presso il Conservatorio “Vecchi-Tonelli” di Modena diplomandosi con il massimo dei voti sotto la guida di Mirella Gollini. Successivamente ha conseguito il diploma di Clavicembalo presso il Conservatorio “A. Boito” di Parma studiando con Maria Pia Jacoboni e Francesco Baroni e il diploma accademico di II livello in Pianoforte (indirizzo interpretativo-compositivo) presso il Conservatorio “A. Peri” di Reggio Emilia con la votazione di 110/110 studiando con Charlotte Lootgieter. Ha inoltre conseguito il diploma accademico di II livello in Didattica della Musica (indirizzo strumentale) con il massimo dei voti.
Ha frequentato i corsi sul repertorio liederistico tenuti da An Li Pang e ha seguito Master Classes con Paul Badura-Skoda, Alexander Lonquich, Luigi Ferdinando Tagliavini e Ottavio Dantone. Si è dedicato anche all’approfondimento della musica contemporanea frequentando i corsi di formazione superiore sul repertorio del Novecento con Massimiliano Damerini, Mauro Castellano e Uri Caine. Ha seguito i corsi di direzione di coro tenuti dal M° Pier Paolo Scattolin e di direzione d’orchestra tenuti dal M° Andrés Juncos.
Ha partecipato a diversi concorsi pianistici nazionali ed è risultato vincitore della selezione regionale dell’Emilia Romagna al 2° Concorso Nazionale “Progetto Musica” Talenti 2000.
È stato pianista accompagnatore nella prima edizione del Concorso Internazionale di Canto Lirico “Città di Vignola” (presidente di giuria Mirella Freni).
Si esibisce, oltre che come solista, anche in formazioni di musica da camera, come pianista accompagnatore e come continuista al cembalo e all’organo sia in Italia che all’estero. Ha suonato per la Comunità degli Italiani di Rovigno (Croazia) nell’ambito delle rassegne musicali organizzate con il patrocinio del Ministero degli Affari Esteri Italiano. È stato organista sostituto presso la Cappella Musicale del Duomo di Modena e clavicembalista dell’ensemble barocco “Collegium in Harmonia Salus”, formazione volta alla riscoperta dello stile italiano del ‘600 e ‘700 con la quale si è esibito nelle rassegne “Soli Deo Gloria”, “Armonie tra Musica e Architettura” e “I Concerti della Scuola Grande”.
Attivo, in particolare, come pianista accompagnatore di strumentisti a fiato, cantanti e cori, la sua attività spazia dall’opera al musical e al jazz. Ha ricoperto il ruolo di pianista ed assistente alla direzione in diverse associazioni corali.
Dal 2009 è pianista del “Serial Singers Gospel Choir” (formazione corale invitata nel 2015 alla Carnegie Hall di New York per l’esecuzione della cantata The Healer di Karl Jenkins), di cui ha assunto la direzione nel 2015, e maestro collaboratore presso l’Associazione Corale “G. Rossini” di Modena.
Da sempre attivo in ambito didattico, è autore del libro Respirare la musica, una guida per musicisti ed insegnanti interessati ad approfondire il tema della respirazione nell’esecuzione e nella didattica strumentale.
È stato docente di Pianoforte e pianista accompagnatore presso il Liceo Musicale “Carlo Sigonio” di Modena. È titolare della cattedra di Pianoforte principale presso il Conservatorio “Vecchi-Tonelli” di Modena.

Born in 1979, he studied Piano with Mirella Gollini at the “Vecchi-Tonelli” Conservatory in Modena and graduated with full marks. Afterwards, he got a degree in Harpsichord at the “A. Boito” Conservatory in Parma studying with Maria Pia Jacoboni and Francesco Baroni. He obtained his Master in Piano with the highest marks under the guidance of Charlotte Lootgieter at the “A. Peri” Conservatory in Reggio Emilia. He also graduated in Piano Pedagogy with full marks.
He attended courses of lied repertoire held by An Li Pang and Master Classes by Paul Badura-Skoda, Alexander Lonquich, Luigi Ferdinando Tagliavini and Ottavio Dantone. He specialized in contemporary music with Massimiliano Damerini, Mauro Castellano and Uri Caine, He studied Choral and Orchestra Conducting with Pier Paolo Scattolin and Andrés Juncos.
He took part in several national Piano competitions and won the Emilia-Romagna selection at the second National Competition “Progetto Musica” Talents 2000. He was a piano accompanist in the first edition of the International Lyric Singing Competition “Città di Vignola” with Mirella Freni as president of the jury.
He performs both as soloist and in chamber music groups and also gives concerts as piano accompanist and continuist harpsichordist in Italy and abroad. He played for the Italian Community in Rovinj (Croatia) under the patronage of the Italian Foreign Affair Ministry. He was substitute organist at the “Cappella Musicale del Duomo di Modena” and harpsichordist of the “Collegium in Harmonia Salus” ensemble, specialized in 17th and 18th century Italian repertoire.
Since 2009 he has been pianist of the “Serial Singers Gospel Choir”, choral ensemble invited in 2015 at Carnegie Hall in New York to sing The Healer by Karl Jenkins, and since 2015 he has been the principal conductor.
He works as piano accompanist and assistant conductor at “Associazione Corale Rossini” in Modena.
He wrote Respirare la musica, a guide for musicians and teachers who want to analyse the effect of breathing on instrumental performance and teaching.
He was Piano teacher and piano accompanist at “Liceo Musicale Carlo Sigonio” in Modena.
He currently holds the chair of Principal Piano at the “Vecchi-Tonelli” Conservatory in Modena.