Carlida Steffan

Storia della musica per didattica della musica

sede di docenza: Modena

Docente di storia della musica per la didattica. Diversi gli ambiti di ricerca; ha pubblicato contributi sulla musica sacra (oratorio veneziano sei-settecento e consuetudini paraliturgiche), sull’interpretazione e messa in scena dello spettacolo musicale nell’Otto/novecento e si è occupata di ricezione rossiniana (Rossiniana, Pordenone, 1992), riduzioni canto e piano dell’Ottocento e lirica da camera italiana del primo Ottocento (Cantar per salotti. La musica vocale italiana da camera (1800-1850). Testi, contesti e consumo, Pisa-Roma, 2007). Ha curato l’edizione critica delle liriche da camera di Vincenzo Bellini (Ricordi, 2012) e lavora all’edizione delle Soirées musicales di Rossini (Bärenreiter) e delle romanze da camera di Giuseppe Verdi (Ricordi-Chicago Press). Svolge attività di alta divulgazione e collabora con il Teatro La Fenice nell’ambito del progetto Fenice Education.

M. A. in Musicology (University of Pavia – Scuola di Paleografia e Filologia musicale) and Ph.D. in Visual and Performing Arts (University of Ferrara); she has edited Rossiniana. Antologia della critica nella prima metà dell’Ottocento (1992) and the critical edition of Bellini’s songs (Ricordi, 2012); she is currently working on the critical editions of Rossini’s Soirées musicales (Bärenreiter) and Verdi’s songs (Ricordi-University of Chicago Press). She is author of Cantar per salotti. La musica vocale italiana da camera (1800-1850).
Testi, contesti e consumo (2007). Her other research fields concern: Italian sacred baroque music and opera staging (nineteenth-century to present day) as a interpretative approach. She collaborates with La Fenice Opera House in Venice (Fenice Education).